· 

Perché i Leader dovrebbero Comprendere le Leggi Universali?

Dovendo affrontare situazioni sempre più difficili è meglio sapere come funzionano e influiscono le leggi universali sulle nostre vite, così da poter anticipare gli eventi ancor prima che qualcosa accada, per prevenire le crisi; o sapere qual è il ritorno delle scelte che facciamo a lungo termine, e così via. L'accelerazione è tale che è divenuto indispensabile integrare più qualità rispetto al passato. In questo modo sarà naturale fare le scelte migliori e più importanti ora, in proiezione futura, invece di avere agende piene di cose prioritarie insieme con  quelle obsolete, di cui non dovremmo occuparci.

 

Esempio: Siamo tutti preoccupati per i cambiamenti climatici, e dobbiamo cambiare molte cose. Ma non per salvare il pianeta Terra.

 

La Terra è in pieno controllo

Stiamo facendo cose molto brutte, ma la Terra è soggetta alle leggi dell'evoluzione cosmica e sta andando per la sua strada.

 

Se la Terra deve cambiare qualcosa, lo farà di sicuro. E' un essere vivente, perfettamente sotto il controllo di esseri superiori. Era già qui a vivere e crescere molto tempo prima del nostro arrivo.

 

Dobbiamo rivedere molti processi automatici che ora facciamo senza pensare. Dobbiamo assumerci la responsabilità di superare le vecchie abitudini, di acquistare certi prodotti e non altri; non quelli che schiavizzano i lavoratori o inquinano, per esempio, perchè anche questo avrà il suo effetto boomerang.

 

Dobbiamo adattare la nostra produzione e il nostro stile di vita per essere più rispettosi degli altri e dell'ambiente. Ma è per noi, non per la Terra. È a causa e per la nostra crescita. È perché stiamo diventando più illuminati, ossia più intelligenti, da una prospettiva più elevata.

 

Armonizzare anziché Spadroneggiare

Dobbiamo imparare come armonizzarci con la natura, ma noi non siamo i gestori, non siamo i capi di questo pianeta. Non è nostro!

 

Ecco perché è importante, per i leader, essere addestrati ad aprire livelli superiori di coscienza, al fine di sviluppare naturalmente visione e comprensione superiori, per fare scelte prioritarie e lungimiranti per il futuro dell'umanità, nel rispetto della Terra e degli altri regni (vegetale, animale, e così via).

 

Persino i leader più in vista del pianeta non hanno la visione delle priorità. Anche i più potenti fra loro non hanno la comprensione del ritorno a medio e lungo termine delle loro scelte (senza offesa per alcuno, ma è evidente. Non è una colpa, solo un dato di fatto). Per alcuni di loro non sarà un piacere scoprire che la morte non esiste. La legge di causa-effetto è neutrale, ed è proporzionale all'area di influenza.

 

Stiamo dedicando molta attenzione e tempo a cose che non possiamo gestire e stiamo lasciando andare le cose che sono sotto la nostra diretta responsabilità.

 

Riconoscere le Priorità

Siamo preoccupati per i cambiamenti climatici, ma la Scienza Energetica ci dice che la Terra deve fare il suo prossimo passo di crescita, e che i cambiamenti climatici ne fanno parte.

 

Anche le crescenti tensioni emotive e mentali che affliggono l'umanità, la perdita di controllo e la violenza sono influenzati da questo processo. E questo è ciò che ci compete; possiamo e dobbiamo gestirlo. Questa è una vera priorità per noi umani! Ci sono gli strumenti, ora, per trasformare l'oscurità interiore in luce. 

 

Così come è nostra responsabilità non inquinare i fiumi, allo stesso tempo non dovremmo inquinare i corpi, le emozioni e i pensieri. Ognuno di noi è il primo responsabile di se stesso. I leader sono responsabili in parte anche per gli altri.

 

Ho avuto un'intuizione 7 anni fa, al riguardo. Ringraziando le Strategie di Scienza Energetica idate da Master Del Pe sono stata in grado di uscire da una tragica esperienza che mi portò direttamente all'inferno. Anche per questo sono titolata a parlare. Dopodiché ho visto l'Europa come su un pavimento di cristallo rigonfio, sotto il quale un magma emotivo è pronto a esplodere. E inoltre ho avuto l'intuizione della crescente violenza. Cosa che ora vediamo ogni giorno, e spero che qualcuno metterà la giusta attenzione e sarà disponibile ad ascoltare la soluzione e ad agire il più presto possibile con progetti concreti.

 

Diversamente dimentichiamoci la cultura, i diritti umani, l'ambiente, una migliore qualità della vita, lavoro, affari, istruzione, equità, tempo libero, happy hour, vacanze, l'ultimo cellulare, almeno per un po'. Se ciò che ho visto dovesse avverarsi molte, troppe persone andranno fuori controllo, e allora sarà il caos da gestire.

 

Sapete che le emozioni sono contagiose? Penso che tutti lo sperimentino. Quando entriamo in un posto dove c'è molta tensione, o entriamo in un altro, dove regnano pace e armonia, possiamo sentire una grande differenza, giusto? E quella sensazione influenza l'ambiente e gli altri, in modo piacevole, o come una brutta malattia che contamina il proprio sentire, e poi anche il modo di pensare e interagire. 

 

Anche i pensieri lo sono. Uno a volte pensa che quel brutto pensieraccio sia suo, invece era lì di passaggio, pronto a cercare una mente dove entrare per alimentarsi. 

Gestire se stessi significa prima di tutto questo. L'incorruttibilità affonda in questo principio le sue radici più resistenti. E la teoria non basta, come ormai ampiamente dimostrato. 

Anche quando i leader politici hanno le migliori intezioni, rischiano di contaminarsi man mano che respirano l'aria di un sistema molto malato. 

 

Farne la nostra Responsabilità

Sette anni fa era difficile comprendere questa visione, ma ora non faccio in tempo a finire di parlare, che tutti annuiscono.

 

E se vi dico ora che c'è la soluzione per prevenire e gestire i problemi emotivi, mentali e comportamentali in aumento, e allo stesso tempo accelerare la crescita sviluppando più elevati livelli di coscienza, cosa vorreste fare?

Se vi dico che dedicandovi da 5 a 20 minuti al giorno potete eliminare in pochi minuti stanchezza, ansia, stress problemi del sonno, ricaricarvi di energia vitale e affrontare ogni giorno e ogni situazione (si, OGNI) con maggiore chiarezza mentale, focus, e miglior decision-making, vorreste avere questi strumenti?

 

Vorreste che i vostri figli, i vostri collaboratori, familiari, concittadini, li avessero, anziché essere facile preda di eccessiva emotività, improduttività, aggressività e molte altre cose in "ità" che fanno perdere il bello della vita e impattano la società?

 

Ho lavorato con miglaiia di persone, di diversi paesi, ceto sociale, età, cultura e religione. Tutti abbiamo inferno e pradiso dentro di noi. E il nostro contributo al mondo è dato da cosa nutriamo ed esprimiamo. Ogni momento, ogni pensiero, emozione, parola, azione, nutre l'uno o l'altro. 

 

Se non creiamo il paradiso in noi non potremo creare i presupposti per un futuro migliore. Non c'è altra soluzione per sperare di evitare il degrado. O si cresce o si implode. Niente è fisso. Anche l'immobilismo contribuisce all'implosione.

 

Vorrete dire un giorno: - comunque vada noi abbiamo fatto la differenza - ?

 

Ringraziandovi per la lettura e l'azione che ne vorrete far seguire,

  

vi auguro il meglio,

 

Angie

Iscrizione alla newsletter mensile

Subito per gli iscritti 2 video con tecniche dei programmi JustBE alive™, movimenti bio-meccanici derivati da arti marziali e Yoga di sintesi combinati con tecniche respiratorie (7 minuti) , e meditazione JustBE free™ (20 minuti)., con benefici immediati.

 

Angie Claire
Angie Claire

Angie Claire.

 

Life Expert e Spiritual Mentor,  Business Executive Coach, esperta internazionale nel superamento di situazioni difficili, sviluppo di forza di volontà e resilienza. Bio

 

 


Scrivi commento

Commenti: 0