· 

Perché ricordare l'Olocausto se non vediamo quello attuale?

 

 

Riguardo ai commenti che molte persone fanno, in questi giorni, ricordando l'olocausto, penso che stiamo guardando al passato lasciando che il presente e il futuro vengano distrutti dal nuovo, silenzioso, democratico, trasversale, e universale, olocausto.

 

 

La nuova strategia non ha bisogno di lager

Sta accadendo attraverso persone con grandi responsabilità e potere, che con le loro scelte stanno distruggendo interi paesi. Sta succedendo ovunque, con la dipendenza da gioco, l'uso di alcool e droghe, nelle scuole, nelle famiglie, negli studi professionali, nelle aziende. Senza capire fino in fondo cosa questo comporti, distruggendo intere società.

 

Quando le persone diventano corrotte, anche a livello personale, non sono più in grado di pretendere e lavorare per una società libera dalla corruzione.

 

Guardando a questo, ho compreso la nuova strategia: "Il modo migliore per vincere il tuo nemico, è farlo diventare come te!"

 

E se questo è vero, significa che vale anche in senso migliorativo: Se l'oscurità può nutrire gli inferni personali, la luce può trasformare l'oscurità.

 

Cosa ne pensi?

 

Ti auguro il meglio,

 

Angie :)

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Angelo (sabato, 03 febbraio 2018 13:22)

    Accidenti Angie,questo è il commento più negativo che abbia mai sentito!!ci sono tutte le premesse perché ciò che pubblichi sia una realtà...ci avvieremmo tutti in gran massa verso l’olocausto Globale!ma gli stimoli per accendere la luce interna nell’oscurIta’ generale mi sembra ,se le cose stessero così veramente,sarebbe una impresa disperata....noi nel nostro piccolo conviviamo già con le mafie che in questo trend sarebbero quasi più accettabili....sic!

  • #2

    Angie (domenica, 04 febbraio 2018 21:11)

    Ciao Angelo, grazie mille del tuo commento. Non mi è possibile rispondere direttamente al tuo messaggio, e mi dispiace, ma è una funzione che al momento non è attiva su questo blog. Spero che avrai comunque modo di leggere la mia risposta. E' necessario conoscere il problema, per trovare le soluzioni, altrimenti si brancola nel buio, e questo è il motivo per cui sono stata così diretta. E le soluzioni ci sono! Per quanto mi riguarda sono 6 anni che cerco aiuto fra amministrazioni, imprenditori, e alcuni personaggi famosi, per la realizzazione di un progetto che può fare la differenza. E le cose, dallo e allo, vanno anche dette in modo chiaro. Un caro saluto a te :)